Selfie sulla cabina Enel di Bregnano  Poi il malore: paura per un ragazzo
La cabina Enel dove il gruppo di ragazzi si è arrampicato

Selfie sulla cabina Enel di Bregnano

Poi il malore: paura per un ragazzo

L’episodio l’altra sera in via Volta: il giovane, 14 anni, si è poi ripreso.

Sale assieme agli amichetti sulla cabina Enel di via Volta, alta un paio di metri, per fare assieme a loro un selfie, ma ha un malore, probabilmente a causa delle vertigini e devono intervenire i soccorsi; il 14enne protagonista della bravata si è in seguito fortunatamente ripreso ed è riuscito a scendere senza problemi dalla struttura, alta un paio di metri.

Si sono però inizialmente vissuti attimi di paura nella notte tra sabato e domenica, attorno alle 22.30 nella zona del parchetto giochi di via Volta, a Puginate, dove sono intervenuti due mezzi dei vigili del fuoco, un’ambulanza e i carabinieri.

Da una prima ricostruzione dei fatti un gruppi di 5-6 minori, residenti in paese, volevano fare una bravata, salendo sulla cabina Enel per farsi poi un selfie.

Ma qualcosa non è andato per il verso giusto: uno di loro, che soffriva di vertigini, ha avuto un mancamento e si è d’un tratto sdraiato; vedendolo immobile gli amici si sono appunto spaventati e hanno chiesto l’intervento dei soccorsi.

(Gianluigi Saibene)


© RIPRODUZIONE RISERVATA