Senza documenti fuori dal market  Veniano, ma aveva un machete
Il machete sequestrato dai vigili

Senza documenti fuori dal market

Veniano, ma aveva un machete

Denuncia e foglio di via per un senzatetto ieri mattina in paese

Mattina movimentata ieri al supermercato Tigros per la presenza di un clochard in possesso di un machete. L’uomo visibilmente ubriaco bivaccava nello spazio compreso tra le casse e l’uscita del supermercato.

Aveva di fatto occupato la panchina che accoglie di solito i clienti all’ingresso del market. Poco prima aveva acquistato una bottiglia all’interno e si era poi sistemato nell’area di ingresso antistante le corsie del supermercato.

Il senzatetto ha destato subito qualche timore tra i numerosi clienti del mattino e il personale del Tigros che hanno subito segnalato la sua presenza alla polizia locale. Preoccupazione aumentata, in seguito, quando è stata trovata l’arma che l’uomo aveva con sè senza alcun motivo che ne giustificasse il possesso.

La polizia locale della convenzione di Guanzate, intervenuta in seguito alla segnalazione, ha scoperto che l’uomo oltre ad essere ubriaco aveva un machete con una lama di circa 30 centimetri con cui poteva di fatto aggredire chiunque.

Il clochard è stato quindi denunciato per porto ingiustificato d’arma atta ad offendere in un luogo pubblico, fattore che ne accresce la pericolosità. Trattandosi di un cittadino comunitario, senza alcun documento che ne permettesse la presenza sul territorio italiano, il Questore ha disposto il foglio di via immediato dall’Italia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA