Sfollati a Olgiate, il tetto è da rifare

«Che spavento per i miei figli»

Le due famiglie di via Rongio restano fuori casa, sono in sette, di cui quattro minori

Sfollati a Olgiate, il tetto è da rifare «Che spavento per i miei figli»
Il tetto crollato

Restano fuori casa le due famiglie sfollate dalla palazzina, in via Rongio, dichiarata inagibile per rischio di crollo del tetto. Non potranno rientrare nei loro appartamenti finché non sarà messo in sicurezza il tetto e, purtroppo, non sarà questione di pochi giorni. Complessivamente sono sette le persone fatte evacuare nella mattinata di sabato, dopo che i vigili del fuoco – intervenuti su richiesta dell’ufficio tecnico comunale e della polizia locale - hanno accertato la pericolosità del tetto. Copertura rifatta dopo che un incendio, scoppiato nel 2012 nella stessa palazzina, aveva seriamente danneggiato il tetto. «

Il tetto non è stato rifatto a regola d’arte spiega uno dei proprietari che aggiunge: «Che paura per i miei figli»

I dettagli su La Provincia in edicola lunedì 7 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True