Solbiate, riecco i truffatori dell’acqua  Rubati a un’anziana soldi e gioielli
La truffa è avvenuta in via Fontanella a Cagno (Foto by Archivio)

Solbiate, riecco i truffatori dell’acqua

Rubati a un’anziana soldi e gioielli

L’episodio è avvenuto in via Fontanella, con il trucco già usato a Olgiate: la cassaforte tagliata con un flessibile

Truffatori dell’acqua colpiscono ancora: via 1.300 euro in contanti più preziosi ad un’anziana.

L’altra mattina, tra le 9 e le 10, in via Fontanella a Solbiate con Cagno nella frazione di Cagno due malviventi hanno preso di mira l’abitazione della famiglia Uccelli suonando il campanello dell’abitazione e fingendosi come due manutentori comunali dell’impianto dell’acqua.

Con una scusa sono entrati in casa e hanno distratto l’anziana: uno dei due truffatori è anche riuscito ad aprire la cassaforte, probabilmente con un flessibile.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola giovedì 21 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA