Sparito il totem a Rovellasca  Rubato prima di essere inaugurato
Uno dei totem del percorso storico, simle a quello rubato

Sparito il totem a Rovellasca

Rubato prima di essere inaugurato

Si trovava insieme ad altri 15 davanti alla storica Villa Crivelli Caccia ai vandali

A qualcuno è piaciuta fin troppo l’idea di dare a tutta la cittadinanza l’opportunità di viaggiare indietro nel tempo, alla scoperta degli aspetti più caratteristici e peculiari, offerta dal Comune e dall’associazione “Memoria è futuro”.

Durante la note, ancora prima dell’inaugurazione della passeggiata culturale dell’itinerario “Conoscere Rovellasca” , svoltasi nello scorso fine settimana, uno dei 16 totem predisposti dal Comune, posizionato davanti alla storica Villa Crivelli, ha preso il volo. Le stele informative, sono state poste nelle immediate vicinanze di altrettanti edifici storici del paese, dalla chiesa parrocchiale all’ex-Casa del fascio. Oltre alle note vi sono anche dei “Qrcode” che, se inquadrati con il telefonino, sono in grado di fornire delle ulteriori interessanti informazioni.

«Se è uno scherzo è stato veramente di pessimo gusto – sbotta l’assessore Alessandra Lorenzi - ritengo si sia infatti trattato di un gesto stupido e insensato che ha danneggiato l’intera comunità. L’obiettivo di questa iniziativa è infatti quello di valorizzare la storia e i punti più significativi del nostro paese; abbiamo già provveduto a presentare una denuncia contro ignoti».

Ora è caccia ai vandali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA