Tangenziale, Cadorago prepara le carte  L’obiettivo: un’area pedonale in centro
Un tratto di via Mameli (Foto by archivio)

Tangenziale, Cadorago prepara le carte

L’obiettivo: un’area pedonale in centro

Entro novembre il Comune presenterà la valutazione d’impatto ambientale

Una tangenziale esterna per pedonalizzare via Mameli, il centro di Cadorago.

Da anni le amministrazioni in paese spingono per realizzare una strada provinciale esterna che dall’ex area Bombyx, a nord vicino alla stazione, corra verso i campi e poi scenda a sud parallelamente all’A9 fino a raggiungere la rotatoria dell’uscita del casello di Lomazzo.

Entro il mese di novembre la giunta conta di depositare tutte le pratiche per la valutazione dell’impatto ambientale, nella speranza che i lavori possano sbloccarsi in tempi non biblici.

«È una infrastruttura che andrebbe a sopperire all’attuale carente provinciale, che taglia il nostro centro storico – spiega il sindaco Paolo Clerici – è l’unico modo per dirottare il traffico fuori dal paese, anche a servizio dei mezzi pesanti che oggi non possono transitare dalla piazza».

E aggiunge: «Questa è una provinciale anomala, sfortunata, per un tratto è addirittura a senso unico. Con la nuova tangenziale potremo finalmente pedonalizzare il centro, il tratto di via Mameli vicino al municipio, pensando ad un’area ristretta solo per il passaggio locale dei mezzi, una zona a trenta all’ora».


© RIPRODUZIONE RISERVATA