Traffico nel caos per il semaforo  Intervento anticode a Olgiate
Automobili in coda all’altezza della strettoia di via San Giorgio

Traffico nel caos per il semaforo

Intervento anticode a Olgiate

Via San Giorgio intasata dalle auto dirette al liceo

Semaforo verde più lungo, anti-code, in uscita da via San Giorgio sulla statale Briantea. Modifica in corso di adozione per evitare la formazione di code su tale via, dopo l’attivazione del semaforo all’incrocio tra la statale e le vie San Giorgio e Roncoroni (prolungamento di via Plinio il Vecchio).

Misura tesa a contenere l’ingolfamento che si crea su via San Giorgio negli orari di ingresso e di uscita degli studenti del vicino liceo Terragni e il mercoledì mattina quando, in concomitanza con il mercato, via Milano è chiusa. Già prima della riattivazione del semaforo, negli orari “caldi”, la viabiltà lungo via San Giorgio era rallentata.

La situazione è però peggiorata dopo la rimessa in funzione, circa una decina di giorni fa, dell’impianto semaforico. Alle otto del mattino, su via San Giorgio le code arrivano sistematicamente oltre la curva e, nei casi peggiori, quasi fino al liceo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA