Truffa del finto nipote  A Lomazzo allarme sui social
La pagina Facebook del Comune di Lomazzo con l’allerta antitruffe

Truffa del finto nipote

A Lomazzo allarme sui social

Martedì mattina una persona cercava di estorcere soldi contattando anziani. L’allerta del Controllo di vicinato è stato rilanciato sulla pagina Facebook del Comune

La truffa corre sul filo: diversi tentativi di raggiri telefonici sono avvenuti nel giro di poche ore a Lomazzo, tanto che anche il Comune è poi intervenuto sui social per lanciare l’allarme.

Martedì mattina a diversi residenti è capitato di trovarsi a parlare con deitruffatori che cercavano di carpire loro del denaro, alcuni degli episodi si sono segnalati nelle vie Monviso e Zardo ma, appena il locale gruppo del Controllo di vicinato (Cdv) ha lanciato l’allarme, sui social in tanti si sono fatti avanti.

Segnalavano d’essere stati a loro volta contattati da un falso nipote che chiedeva soldi per risolvere i problemi causati in un immaginario incidente stradale. A lanciare l’allarme e avvisare il Cdv di quanto stava avvenendo in città, è stato un cittadino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA