Uggiate in lutto per una mamma  Vinta dal male a quarant’anni
federica Angelinetta Viganò aveva 40 anni

Uggiate in lutto per una mamma

Vinta dal male a quarant’anni

Lascia il marito e due figli. I funerali domani alle 15 in parrocchia. Ha lottato con tenacia fino alla fine ed è stata un esempio per tutto il paese

F ederica Angelinetta, una donna di 40 anni, madre di due figli, Alessio e Andrea, rispettivamente di undici e quattordici anni, è morta a causa di una malattia incurabile.

Lo scorso anno le prime avvisaglie del male, contro il quale ha lottato con tutte le sue forze, ma che non le ha lasciato scampo, costringendola anche a periodi di ricovero in ospedale. Finché, domenica, non se l’è portata via.

Coloro che la conoscevano la ricordano come una persona solare, splendida, cordiale, sempre disponibile nei confronti degli altri, sempre pronta a dire una parola a chi ne aveva bisogno. Una bella persona, insomma.

La quarantenne era sposata con Luca Viganò, molto stimato e conosciuto in paese in quanto gestore del negozio di materiali edili “Edil Viganò”, di via Ugo Foscolo, e vicepresidente del G.S.D. Uggiatese Calcio.

La notizia della morte della giovane donna, anche se non del tutto inaspettata, è stata accolta con dolore in paese. La sua forza sarà di esempio a tutte le persone che l’hanno conosciuta e che le sono state sempre accanto. Federica ha cessato di vivere non nella sua abitazione di via Donatori di Sangue ma in quella di sua madre, Antonella, di via Matteotti.

Proprio qui è è stata allestita la camera ardente per consentire a parenti, amici e conoscenti a dare l’estremo saluto. Ed è da via Matteotti che la salma raggiungerà la chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo per le esequie che saranno celebrate all’arciprete don Sandro Vanoli domani, martedì 22 dicembre, alle 15.

Fortunato Raschellà


© RIPRODUZIONE RISERVATA