Uggiate, ladra parla in dialetto e ruba busta con 1.600 euro
L’ingresso del negozio di ferramenta

Uggiate, ladra parla in dialetto
e ruba busta con 1.600 euro

Due donne ben vestite hanno aperto un cassetto prendendo una busta

Furto in dialetto comasco: aveva una parlata nostrana una delle due donne che sabato sera, all’ora dell’aperitivo, hanno derubato di 1.600 euro la “Ferramenta Merlo”, storico negozio in centro al paese e sempre più distinto per le tipologie merceologiche e la creatività espositiva.

Un furto compiuto in un attimo, aprendo un cassetto, afferrando una busta rigonfia, chiudendo il cassetto e uscendo dal negozio. Ma le due sconosciute hanno lasciato una traccia inequivocabile e su questa stanno lavorando i carabinieri di Faloppio che hanno raccolto la denuncia del titolare. Lui ha estratto dei soldi da una busta per darli a un amico per una commissione.

In quel momento, in Ferramenta, c’erano due donne, ben vestite, che si aggiravano, soppesavano, si interrogavano sulle misure dei tappeti e una parlava dialetto comasco.

Ad un certo punto, è entrata una cliente a chiedere un rompigetto e mentre sceglievano il modello le due donne hanno rubato la busta e se ne sono andate. Il titolare se ne è accorto solo dopo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA