Una lastra di ghiaccio tra le auto  Olgiate, l’ultima trovata dei vandali
Il ghiaccio tra le auto, si rischiano pericolose scivolate

Una lastra di ghiaccio tra le auto

Olgiate, l’ultima trovata dei vandali

L’insistente abbaiare dei cani fa pensare a una incursione

«Una bravata che poteva far rompere le ossa a qualcuno». Il commento, girato su Facebook, al rinvenimento - ieri mattina - di pericolose lastre di ghiaccio intorno alle auto in sosta nel parcheggio in via Santi Ippolito e Cassiano.

Nella notte qualcuno avrebbe gettato acqua nel parcheggio diventata ghiaccio, dello spessore di circa un centimetro, a causa delle temperature rigide.

Ancorché non si possa escludere una causa accidentale, la presenza di pezzi di ghiaccio in corrispondenza delle auto e dei percorsi per raggiungerle farebbe propendere per un gesto intenzionale.

Opera di qualcuno che deve essersi divertito a creare condizioni insidiose e a rischio cadute all’interno del parcheggio, la cui praticabilità è risultata difficoltosa soprattutto nelle prime ore della mattina. L’insistente abbaiare dei cani, avvertito nel corso della notte da alcuni residenti nei pressi del parcheggio, sembrerebbe accreditare l’ipotesi di una ragazzata .


© RIPRODUZIONE RISERVATA