Vandali al casello e al traliccio  Il sindaco: «Episodi allarmanti»
Fuoco sotto il traliccio, sul posto pompieri e protezione civile

Vandali al casello e al traliccio

Il sindaco: «Episodi allarmanti»

Olgiate, a Pasqua due incendi a Somaino e località Gerbo

Vandali piromani in azione anche a Pasqua. Presi di mira il vecchio casello diroccato a Somaino e un’area boschiva nei pressi di un traliccio in località Gerbo.

Duplice raid vandalico, l’altro ieri, con doppio intervento dei volontari del gruppo comunale di protezione civile e dei vigili del fuoco per lo spegnimento delle fiamme appiccate da qualcuno che, violando la quarantena, si è pure divertito a creare danni.

Un primo intervento era scattato per spegnere un principio di incendio appiccato al vecchio casello diroccato a Somaino. Zona sufficientemente defilata da aver consentito ai vandali di turno di accendere un fuoco nelle immediate adiacenze del casello senza essere sorpresi mentre compivano lo sconsiderato gesto. Con le persistenti condizioni di tempo secco, entrambi gli episodi avrebbero potuto avere conseguenze peggiori.

«Sul posto abbiamo incontrato alcune persone che facevano ginnastica nel bosco con i birilli» segnala il sindaco Simone Moretti, che aggiunge: «A metà pomeriggio i vigili del fuoco, assieme ai volontari della nostra protezione civile con il modulo ad acqua, sono dovuti intervenire per lo spegnimento di un incendio al Gerbo, proprio sotto il traliccio. Con questo atto vandalico si è raggiunta l’apoteosi dell’idiozia»


© RIPRODUZIONE RISERVATA