Vigili detective rovistano nei sacchi   Lomazzo, multe per i rifiuti abbandonati
Un agente della polizia locale (foto Alessandro Porro) e un operatore del Comune controllano i rifiuti

Vigili detective rovistano nei sacchi

Lomazzo, multe per i rifiuti abbandonati

Il Comune intende potenziare la vigilanza con l’acquisto di una telecamera

I vigili detective rovistano nei sacchi della spazzatura abbandonati: già otto i furbetti multati. L’attività della polizia locale è la conseguenza del crescente numero di sacchi lasciati per strada, pratica alimentata, secondo il Comune, dalla cattiva informazione.

«Troppi sacchi della spazzatura abbandonati in città. Tutta colpa della “fake news”, le false notizie secondo le quali con il nuovo sistema di raccolta si pagherebbe di più: invece non è vero nulla». A ribadirlo è l’assessore alla sicurezza Ezio Basilico.

Intanto però, ci sono già delle “vittime” di quella che sarebbe un’informazione erronea, circolata pare sia a Lomazzo che nel comprensorio: nei giorni scorsi sono fioccate le prime multe per chi aveva abbandonato dei sacchetti pieni di spazzatura indifferenziata in giro per le strade, causando situazioni di degrado urbano che hanno suscitato lamentele e proteste da parte della cittadinanza, anche sui social network.

Nel corso dei pattugliamenti, la polizia locale, assieme agli stradini, dopo aver dovuto necessariamente frugare tra l’immondizia, è risalita in tutto a otto lomazzesi, tutti da tempo residenti in città, ai quali è stato notificata una multa da 100 euro; a essere controllati sono stati in particolare gli abbandoni di rifiuti avvenuti nella zona del centro. Altre verifiche sono tuttora in corso e non è escluso quindi che arrivino a breve delle nuove sanzioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA