Andrea non ce l’ha fatta   Il calciatore è morto a 19 anni
Una bella immagine di Andrea. Viveva con la famiglia a Cermenate Foto dal profilo Facebook

Andrea non ce l’ha fatta

Il calciatore è morto a 19 anni

I sanitari dell’ospedale di Varese si sono arresi: ieri mattina la scomparsa del calciatore ex dell’Atalanta. Il presidente del Legnano: «Non aveva mai avuto problemi, l’aneurisma non è rilevabile. Addio al nostro guerriero»

Non aveva nemmeno vent’anni Andrea Rinaldi , calciatore cresciuto nella Primavera dell’Atalanta e in questa stagione in forza al Legnano, in serie D. Piedi buoni, piedi ben piantati per terra, e un gran talento per il calcio coltivato con passione e sacrificio. Il suo cuore ha smesso di battere ieri mattina all’ospedale di circolo di Varese, dove si trovava ricoverato in condizioni gravissime dopo essere stato colpito da un malore improvviso, un aneurisma cerebrale, mentre si allenava nel giardino di casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA