Bufera in Croce Rossa  Debito milionario a Como
La sede del Comitato di Como della Croce Rossa, in via Italia Libera (Foto by foto butti)

Bufera in Croce Rossa

Debito milionario a Como

Il Comitato tratteneva i soldi Areu. Dovrà restituire 400mila euro anche alla sede nazionale

Ci sono due anime inconciliabili, oggi, all’interno della Croce Rossa comasca. Da un lato l’anima dell’ex presidente del Comitato di Como, Matteo Fois , e dei suoi fedelissimi secondo cui i pesantissimi guai finanziari in via Italia Libera sono stati causati unicamente da «guerre fratricide che non hanno alcun senso». Dall’altro quella dei comitati provinciali che - forti dell’appoggio del presidente nazionale Francesco Rocca - contestano a Como di aver trattenuto negli ultimi anni centinaia di migliaia di euro incassati per conto altrui da Areu ma mai girati, oppure girati con molto ritardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA