Como: esami del sangue,   Venti giorni d’attesa
Como: code in via Dante per accedere all'ospedale Valduce (Foto by Andrea Butti)

Como: esami del sangue,

Venti giorni d’attesa

SanitàL’obbligo di prenotazione e gli “arretrati” hanno portato ad allungare i tempi del servizio negli ambulatori La richiesta va fatta via mail o telefonicamente. Disagi per i pazienti e lamentele. Asst: «Le urgenze sono garantite»

Fare un comune prelievo del sangue nel post Covid non è così facile. A partire dall’8 giugno non è più possibile presentarsi normalmente nei punti prelievi dell’Asst Lariana, ma è scattata la prenotazione obbligatoria. L’azienda socio sanitaria ha messo a disposizione il sito zerocoda, il portale è semplice e funziona, ma il primo prelievo disponibile in Napoleona fatta la registrazione ieri è al 14 luglio. Si pensi a chi aveva già fissato una Tac per la quale è necessario avere i valori del sangue. Un bel guaio se prima bastava presentarsi la mattina e uscire poco dopo aver fatto il prelievo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA