Coronavirus, nuovi contagi: 56 in più  Ma cresce anche il numero dei tamponi
La sanificazione di piazza Volta a Como (Butti)

Coronavirus, nuovi contagi: 56 in più

Ma cresce anche il numero dei tamponi

Quattro vittime a Como, Alserio, Erba e Lambrugo - In tutto 154 i morti dall’inizio dell’emergenza Covid-19. Complessivamente, in Regione, i casi positivi sono saliti a quota 44.773

Sale a quota 158 la conta dei morti da coronavirus in provincia di Como. Ieri, a fronte di 1.157 tamponi positivi dall’inizio dell’emergenza (56 in più del giorno precedente, per una lieve inversione di tendenza al rialzo), si sono contati quattro decessi in più,rispettivamente nei Comuni di Alserio, Como, Erba e Lambrugo.

Meglio non spendersi in giudizi, anche se è probabile che l’ulteriore incremento dei contagi, a livello regionale così come a livello nazionale, sia conseguenza dell’aumento di tamponi eseguiti. Così l’assessore al Welfare Giulio Gallera in diretta Facebook: «In tutti i presìdi ospedalieri - ha detto - abbiamo avuto una riduzione degli accessi ai pronto soccorso e del numero dei ricoverati. Siamo in una fase in cui rallenta la crescita del virus e continua la nostra attività sul territorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA