Covid, in coma per 31 giorni        Il pompiere: «Sono vivo, grazie»
Fabio Liardo (a destra) con l’infermiere Valerio Mautone

Covid, in coma per 31 giorni

Il pompiere: «Sono vivo, grazie»

Il 41enne comasco si trova in ospedale da oltre due mesi . Doppia dose di Astrazeneca, il vaccino ha protetto la moglie e i colleghi

«È stata una dura battaglia, ma tutto l’affetto e la vicinanza delle persone che mi vogliono bene hanno fatto in modo che oggi potessi parlare».

In ospedale da più di due mesi a causa del Covid, il vigile del fuoco di Como Fabio Liardo ha superato la fase più dura della malattia. Nonostante la doppia dose di Astrazeneca, il 41enne comasco ha trascorso 31 giorni in coma farmacologico: un mese esatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA