Da Anzano all’agrario di Codogno  «Siamo barricati, ma stiamo bene»
Il municipio di Anzano

Da Anzano all’agrario di Codogno

«Siamo barricati, ma stiamo bene»

La testimonianza del giovane di 17 anni che studia nel Lodigiano

La paura per la possibile diffusione del Coronavirus arriva anche nell’Erbese e proviene direttamente da Codogno, Comune in cui si è verificato il primo caso.

Un ragazzo di 17 anni, che risiede ad Anzano, è tornato venerdì pomeriggio dal paese del Lodigiano, dove frequenta l’istituto tecnico agrario “Tosi”. Come ogni venerdì, insieme ad altri compagni, è ritornato a casa per il weekend in famiglia. In totale sono un centinaio i ragazzi che hanno lasciato l’istituto superiore per tornare nelle loro abitazioni, sparsi un po’ in tutta la Lombardia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA