Mozzate, ucciso in strada a coltellate  L’omicida confessa ai carabinieri
Le gomme tagliate all’auto dell’omicida

Mozzate, ucciso in strada a coltellate

L’omicida confessa ai carabinieri

Lorenzo Borsani, 36 anni, ha tagliato le gomme all’auto di quello che pensava fosse l’amante dell’ex moglie. Così è nata la violenta lite con Flavio Briancesco, 49 anni, che lo ha colpito diverse volte con un coltello

Accecato dalla gelosia, ha bucato gli pneumatici all’auto di quello che credeva essere l’amante dell’ex moglie. Ma quel gesto gli è costato la vita, ucciso a coltellate proprio dal “rivale”.

La vita di Lorenzo Borsani , 36 anni di Mozzate, si è spenta all’ospedale di Varese, nella serata di ieri, a causa delle coltellate ricevute da Flavio Briancesco , anch’egli di Mozzate, 49 anni, dopo una violentissima lite avvenuta in mezzo alla strada, in via Turati 32.

© RIPRODUZIONE RISERVATA