Sorico, l’infermiere morto nel sonno  Lavorava all’ospedale di Gravedona
Emanuele Bellatti in una bella fotografia

Sorico, l’infermiere morto nel sonno

Lavorava all’ospedale di Gravedona

Aveva 46 anni e lascia la moglie e due figlie piccole. Ha lavorato in chirurgia fino al 31 marzo

Sorpresa, ansia e, poi, tanto dolore.

Nel primissimo pomeriggio di ieri, in una Sorico deserta non è passato comunque inosservato lo spiegamento di forze della macchina dei soccorsi nella centralissima piazza Battisti, cuore del paese, che in tempi di normalità è frequentata a qualsiasi ora del giorno.

In breve si sono delineati i contorni della tragedia: Emanuele Bellatti , infermiere di 46 anni, ma soprattutto marito e papà di due giovanissime ragazzine, è stato trovato nel proprio letto senza vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA