Tamponi, l’Ats e la paziente dimenticata  «Abbiamo letto il giornale, venga pure»
Tamponi senza scendere dall’auto in via Castelnuovo

Tamponi, l’Ats e la paziente dimenticata

«Abbiamo letto il giornale, venga pure»

Como: via libera al test dopo l’intervista al marito, ricoverato un mese per Covid.«Mi hanno chiamato il giorno dopo dicendo: ora possiamo farlo anche agli asintomatici»

Sui tamponi, ormai siamo alla farsa. Con l’Ats Insubria (ultima in Lombardia per percentuale di screening eseguiti sulla popolazione) che si ricorda delle persone finite in quarantena, e da testare per accertarsi che siano negative, solo grazie agli articoli di giornale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA