Treni, orari nuovi  ma problemi vecchi  «Va persino peggio»
Pendolari in attesa a Como san Giovanni

Treni, orari nuovi

ma problemi vecchi

«Va persino peggio»

Soliti ritardi dei convogli diretti a Milano. Sull’app di Trenord l’alert di “guasti momentanei”. Anche 37 minuti in più per raggiungere il capoluogo

«Una persona cosa dovrebbe fare? Sono le 7.30 di mattina. Piove ed è lunedì. Il treno ha trenta minuti di ritardo. O la prendi con filosofia, altrimenti impazzisci. Non ci sono vie di mezzo». Il messaggio di una pendolare della linea Chiasso - Milano riassume bene l’esordio nei giorni lavorativi dei nuovi orari cui, purtroppo, corrispondono i soliti vecchi problemi.

Stando all’applicazione di Trenord, già alle sette di mattina si erano verificati «guasti momentanei» e agli «impianti di circolazione della stazione di San Giovanni» che hanno causato ritardi lungo tutta la direttrice e la soppressione di due treni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA