Treno in ritardo, pedone spazientito abbatte passaggio a livello
Il passaggio a livello di via Roma

Treno in ritardo, pedone spazientito abbatte passaggio a livello

È accaduto a Canzo: individuato grazie alle telecamere

Il treno è in ritardo e il pedone spazientito abbatte una sbarra del passaggio a livello. Episodio singolare quello avvenuto giovedì poco dopo le 15,30 sulla tratta Asso – Milano. L’uomo a piedi, dopo aver atteso una decina di minuti, ha deciso di non tollerare oltre e ha divelto una delle sbarre di via Roma vicino alla stazione ferroviaria di Canzo.

Possibile? Possibile sì, perché la videosorveglianza della stazione avrebbero ripreso l’intera scena. Il treno 656 di giovedì in partenza alle 15,33 dalla stazione di Asso – Canzo ha avuto un ritardo di una decina di minuti provocato da un guasto. Un guasto che si è manifestato quando già era presente il semaforo verde per il convoglio, e con il verde viene abbassato il primo passaggio a livello che in questo caso è appunto quello su via Roma. In attesa di riparare il problema, quindi, le sbarre sono rimaste abbassate più tempo del previsto: una decina di minuti. Risolto il problema sì è saputo della manomissione del passaggio a livello, quindi prima di far partire il 635 è stato necessario sistemare le sbarre perdendo complessivamente circa 35 minuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA