La tangenziale resterà monca?
Per il presidente «ormai poche speranze»

Appello dell’ex ministro a capo di Pedemontana -«La politica si metta d’accordo per recuperare i fondi» - Per completare il peduncolo servirebbero 250 milioni

La tangenziale resterà monca? Per il presidente «ormai poche speranze»
L’uscita della tangenziale in località La Guzza

Il presidente di Pedemontana Roberto Castelli lancia un «accorato appello alla politica per concludere il secondo lotto della tangenziale di Como».

Ma l’impressione è che ormai nemmeno lui ci creda davvero: «Speriamo, ma l’impressione è che ormai non ci creda quasi nessuno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True