Vendevano hashish ai ragazzi in stazione: arrestati mentre tentano la fuga in treno

Erba Giovani in manette durante un maxi servizio di controllo di polizia locale e Polfer. Avevano complessivamente 40 grammi di droga. Ai domiciliari in attesa del processo

Vendevano hashish ai ragazzi in stazione: arrestati mentre tentano la fuga in treno
Giovedì controlli in campo per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti

Sono stati visti spacciare sostanze stupefacenti all’interno della stazione ferroviaria di Erba. Una osservazione maturata nell’ambito di un maxi servizio di controllo che ha visto coinvolte, nel pomeriggio di giovedì, diverse polizie locali del territorio (Erba, Como, Cantù e Mariano Comense) e gli agenti della Polfer, i primi impegnati fuori dalle stazioni, i secondi dentro le sale di attesa e lungo le tratte dei treni.

Una volta appurato che il sospetto era reale, gli agenti si sono avvicinati venendo notati dai ragazzi (tutti molto giovani) che hanno tentato di scappare. I tre, tuttavia, hanno fatto poca strada, fermati sul treno in cui tentavano di salire e in seguito perquisiti. Addosso gli agenti hanno rinvenuto diverse dosi di hashish che, all’apparenza, erano state spacciate a minorenni che non sono stati identificati. Identificati invece i tre ragazzi che la Polfer e la polizia locale ha poi perquisito rinvenendo 54 dosi di hashish per un totale di oltre 40 grammi di droga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA