Mascherine: lo Stato  fa il gioco delle 3 carte

Mascherine: lo Stato

fa il gioco delle 3 carte

Domenico Arcuri, commissario straordinario per il potenziamento delle infrastrutture ospedaliere per l’emergenza Covid-19, ha deciso di fissare il prezzo delle mascherine chirurgiche. Chi gliene abbia conferito il potere, non è chiaro. Il decreto legge che ne istituisce la figura e le competenze (come ha spiegato Giuseppe Portonera su Leoniblog) non sembra dargliene facoltà. Ma non importa, ci siamo abituati: nell’emergenza tutto è lecito, lo sarà pure decidere per legge quanto costano le mascherine. Oltre a essere lecito, è conveniente?

© RIPRODUZIONE RISERVATA