«Mi aspetto applausi e fischi
E nello sport ci sta»

Awudu Abass, l’ex capitano di Cantù, domani torna da ex con Brescia

«Mi aspetto applausi e fischi E nello sport ci sta»
Awudu Abass, colonna anche della Nazionale di Meo Sacchetti

Cantù e Brescia come le “grandi” del campionato. Quattro vittorie consecutive per Cantù, tre per Brescia: come Cantù ha fatto solo Sassari. E meglio di tutte, con cinque vittorie in serie, ha fatto solo Milano.

E Cantù-Brescia, entrambe sulla carta - Brescia di sicuro - in corsa per un posto tra le prime otto per definire la griglia delle Final Eight di Coppa Italia, sarà anche una sfida particolare per Awudu Abass, uno degli ultimi talenti (meglio dire l’ultimo, in attesa dell’esplosione di Procida) del vivaio canturino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA