Minacce ai bambini  che giocano a calcio  E Dongo si divide
DONGO - Il biglietto comparso in piazza Rubini

Minacce ai bambini

che giocano a calcio

E Dongo si divide

Un fantomatico “Comitato di quartiere” lascia un polemico avviso in piazza Rubini, sul lungolago. Proteste immediate: «Andiamo tutti lì con un pallone»

E prima della firma – “comitato di quartiere” – compare anche un avvertimento minaccioso: “sappiamo dove abitate, ultimo avviso». Una mamma ha pubblicato sulla pagina facebook “Sei di Dongo se…” il curioso biglietto e subito si è scatenata la reazione.

«Caro comitato, prima di tutto vi ricordiamo che anche voi siete stati bambini e, certamente, avrete giocato negli spazi pubblici – puntualizza la mamma – Vi ricordiamo che, a causa del Covid, i bambini sono stati chiusi in casa per circa due anni senza la possibilità di uscire e socializzare fra loro. In attesa di conoscervi personalmente, dunque, sarebbe opportuno, un atteggiamento più educato, flessibile e maturo». E sono in molti a invocare un po’ di tolleranza. «Direi di riunirci tutti nel posto in cui è stato trovato il biglietto» – propone uno. «Da stasera giocheranno anche i grandi» – gli eco un altro. Un po’ per provocazione, insomma, in piazza Rubini il gioco serale rischia di allargarsi, con un aumento netto dell’età media. (Gianpiero Riva)

© RIPRODUZIONE RISERVATA