Rumore di esplosioni dal tunnel del cantiere e paura dei residenti: «Tremano le case»

Tremezzina Lettera dei cittadini per il cantiere della Variante: «Abbiamo paura, vogliamo rassicurazioni». Anas risponde: «Deflagrazioni tutte nella norma e costantemente monitorate. I lavori? Non ci sono ritardi»

Rumore di esplosioni dal tunnel del cantiere e paura dei residenti: «Tremano le case»
Il cantiere per la realizzazione della Variante della Tremezzina a Colonno

Ha parlato di «richiesta di rassicurazioni», rivolgendosi al nostro giornale, un nutrito gruppo di residenti che, senza troppi giri di parole, ha avanzato preoccupazioni per «le numerose e sempre più forti deflagrazioni provenienti dal cantiere della variante della Tremezzina», legate in questa fase alle “volate” tramite esplosivi finalizzate alla realizzazione del portale nord della galleria di svincolo (o salto di montone), che è già avanzato nella montagna per oltre una sessantina di metri.

Galleria, lunga 200 metri, che a breve vedrà iniziare le volate anche in corrispondenza del portale sud (non distante dalla cascata delle Camogge, per intenderci).

© RIPRODUZIONE RISERVATA