Vip e locali aperti, ritorno al lago  Con 17 mila auto sulla Regina
Una delle foto postate su Instagram da Diletta Leotta a Villa Leoni

Vip e locali aperti, ritorno al lago

Con 17 mila auto sulla Regina

Tremezzina: il fine settimana di Diletta Leotta con famiglia a Villa Leoni

Superato il traffico per i fuochi sull’Isola Comacina. Rientro da incubo

Come a Ferragosto e per Tremezzina addirittura più veicoli di quelli del giorno dello spettacolo pirotecnico sull’isola Comacina.

Il lago è ripartito di slancio, anche se tutto non è andato per il verso giusto, con i residenti (sui social) e il sindaco di Tremezzina Mauro Guerra sulle barricate. Ieri alle 19 dai varchi Ocr (abilitati alla lettura delle targhe) di Spurano di Ossuccio erano transitati qualcosa come oltre 17 mila veicoli;l’intero bilancia della giornata dei fuochi di San Giovanni. Alle 10.30 le targhe “censite” erano già quasi 7 mila. In mattinata ci è voluta anche un’ora per raggiungere i vari Comuni del Centro lago dal capoluogo. Nel pomeriggio sono tornate anche le code al rientro verso Como. Non si vedevano da 7 mesi.

Caccia al parcheggio

Argegno, pur con tutte le restrizioni ancora in essere e con alcune attività ancora chiuse, presentava ieri mattina il colpo d’occhio dei giorni migliori e così Menaggio, con il “salotto buono”- piazza e lungolago - agghindato come nei più classici fine settimana estivi.

Un po’ ovunque è stata, sin dalla tarda mattinata, caccia al parcheggio: è il caso di Lenno, dove le lancette dell’orologio in piazza XI Febbraio e sul lungolago sono tornate indietro di parecchi mesi, a giorni della sfavillante estate 2019. Si sono viste anche le prime imbarcazioni al largo, segno di una parvenza di normalità.

Il lago, in particolare, è stato un concentrato di vacanzieri della domenica, ciclisti e (centinaia di) motociclisti alla ricerca dell’agognata libertà dopo due mesi di lockdown con annesso corollario di polemiche, ma anche di Vip alla prima mini-vacanza ufficiale tardo primaverile.

È stata Villa Leoni, perla del razionalismo affacciata sull’isola Comacina, a ospitare la prima Vip di un anno particolare. Forte dei suoi 6,5 milioni di follower su instagram, la conduttrice televisiva Diletta Leotta - volto tv di Dazn - ha annunciato con post e stories la sua presenza in quel di Villa Leoni. Eloquente la sia prima immagine au bord du lac o meglio a bordo piscina postata: «Fammi vedere come è venuta la prima foto al lago», questo il contenuto del post che ha raccolto in poche ore - come facilmente immaginabile - 368 mila like, tra cui quello di altri Vip, a cominciare da Valeria Marini.

Il fidanzato

In base alle stories, Diletta Leotta a Villa Leoni era accompagnata dai genitori, dal fratello e - secondo quanto si è appreso - anche dal fidanzato-pugile Daniele Scardina (noto come King Toretto).

Di sicuro, uno spot importante per il nostro lago (quest’anno ce n’è bisogno più che mai) e per Villa Leoni, con l’isola Comacina immortalata all’imbrunire in tutto il suo fascino. Un’iniezione di fiducia, dunque, per un territorio che sta a fatica cercando di rialzare la testa dopo tre mesi che nessuno qui dimenticherà. Ma quello che ci siamo lasciati alle spalle è stato anche il fine settimana delle passeggiate in montagna, alla ricerca dell’agognato distanziamento tra persona e persona. (Marco Palumbo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA