Paratie, iniziate le verifiche sui palazzi
Da luglio in arrivo i primi operai

Tecnici del gruppo vincitore stanno fotografando, stanza per stanza, alberghi ed edifici del lungolago - Due settimane di test, poi le relazioni. In corso anche controlli sui fondali

Paratie, iniziate le verifiche sui palazzi Da luglio in arrivo i primi operai
Le verifiche sul cantiere di ieri mattina
(Foto di butti)

Non sono passati inosservati i tecnici presenti ieri mattina sul lungolago sul cantiere delle paratie.

Sono state avviate due azioni diverse: da un lato una serie di controlli sul fondale e, dall’altro, quelli annunciati sullo stato di consistenza dei palazzi. In pratica gli ingegneri del gruppo che si è aggiudicato l’appalto (Rossi Renzo Costruzioni, Cgx Ranzato e la comasca Engeco), in contraddittorio con i professionisti incaricati dai proprietari degli stabili, analizzano, stanza per stanza, la situazione attuale dei locali. Fotografie, video e rilievi a cui si aggiungerà, nei prossimi giorni, anche un drone per le facciate esterne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True