Dazn out nell’ultima di Serie A, U.Di.Con.: “Bene i ristori, ma si pensi all’anno prossimo”
Dazn out nell’ultima di Serie A, U.Di.Con.: “Bene i ristori, ma si pensi all’anno prossimo”

Dazn out nell’ultima di Serie A, U.Di.Con.: “Bene i ristori, ma si pensi all’anno prossimo”

Roma, 13/04/2021 – “Dopo i grandi problemi che domenica scorsa non hanno permesso agli abbonati DAZN di vedere le partite trasmesse dall’emittente, soprattutto con riferimento ai collegamenti via app, ci diciamo preoccupati per la prossima stagione – scrive in una nota il Presidente Nazionale U.Di.Con. Denis Nesci – i ristori promessi tramite un comunicato stampa dell’emittente ben vengano, ma il problema non si può e non si deve ripetere. Il disagio subito domenica scorsa ci preoccupa in riferimento alle prossime stagioni, dove DAZN sarà assoluta protagonista per ciò che riguarda le partite di Serie A. Tanti accordi con prestigiosi partner esterni e belle speranze, speriamo non vada tutto però perso in chiacchiere. Attendiamo in primo luogo questi ristori promessi negli ultimi giorni per i consumatori che non hanno potuto usufruire del servizio domenica – continua Nesci – ci aspettiamo però delle rassicurazioni per quello che sarà, non si potrà vivere di soli ristori o di toppe a problemi persistenti. Gli utenti pagano per usufruire un servizio non per avere un rimborso a fronte di un disservizio. Vogliamo un confronto serrato su questo, al di là delle polemiche e delle prese di posizione. Dobbiamo sapere che la visione delle partite dello sport più amato dagli italiani non avrà momenti d’oscurità – conclude Nesci – rimarremo quindi con gli occhi aperti sia per i ristori promessi che per le prossime mosse dell’azienda, a tutela degli interessi e dei diritti dei consumatori”. 

La responsabilità editoriale e i contenuti di cui al presente comunicato stampa sono a cura di UDICON


© RIPRODUZIONE RISERVATA