Preview Sezione

uuid : 950ee822-b586-11eb-826b-2f1502627200

Notizia di apertura

Belotti fa centro all’esordio E per Manzi c’è l’argento

Notizia immagine rettangolare

Notizia immagine quadrata

Dettaglio notizia

Belotti fa centro all’esordio E per Manzi c’è l’argento
Valentina Belotti
  • Domenica 16 Maggio 2021
  • (0)

Belotti fa centro all’esordio
E per Manzi c’è l’argento

La coppia d’oro della corsa in montagna in bella evidenza sul Garda

Valentina Belotti oro nella Garda Trentino run; Emanuele Manzi argento nel Tenno (primo degli italiani); Manuel Bonardi sesto nella gara più lunga, quella di 62 chilometri. La corsa in montagna comasca si è fatta onore sulle colline che sovrastano il lago di Garda. Prima uscita stagionale e primo successo per Valentina Belotti.

La signora Manzi si è imposta nel più corto dei quattro appuntamenti del Garda Trentino trail, quello sugli 11 chilometri con un dislivello positivo di 600 metri. Il 19° posto nella graduatoria assoluta, con il tempo di 1.04’48” ha portato la portacolori dell’Us Malonno (nuova società da inizio anno) al dominio nel femminile.

Solo il campione tedesco di trail Moritz Auf der Heide, ha impedito ad Emanuele Manzi di imporsi nel Tenno trail (in 300 al via). Il cremiese, sulla distanza dei 28 chilometri, con un impegnativo1.700 di dislivello positivo, ha così dovuto accomodarsi sulla seconda poltrona.

Manuel Bonardi ha scelto la competizione più “tosta” quella che dà anche il nome alla manifestazione. La Garda Trentino trail ha un percorso di 62 chilometri con un dislivello (da paura) di 3.800 metri. Il portacolori dell’Atletica Pidaggia ha impiegato 6.20’09” a concludere la fatica. Un tempo che gli ha consegnato il sesto posto nella gara vinta dal sud tirolese Daniel Jung in 5.58’24”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA