Lunedì 07 Giugno 2010

Tossici i bicchieri di Shrek
McDonald's nella bufera

Il colosso del fast food McDonald's si ritrova al centro di uno scandalo. H dovuto ritirare dal mercato 12 milioni di bicchieri con l'immagine di Shrek perché contaminati dal cadmio. Si tratta di una sostanza cancerogena che potrebbe essere pericolosa se ingerita soprattutto dai bambini. L'allarme è arrivato dalla autorità di controllo americane che si sono accorte del metallo pericoloso contenuto nei gadget. McDonald's ha subito ritirato i prodotti, esortando i sui clienti a smettere immediatamente di utilizzare i bicchieri, venduti a due dollari, e in quattro diverse versioni, per promuovere la nuovo pellicola di Shrek.   
Per fortuna, comunque, questi problemi non riguardano l'Italia. I bicchieri in questione non sono in distribuzione in Italia, né losaranno in futuro, ha dichiarato l'ufficio stampa della società nel nostro paese.
Il cadmio - utilizzato principalmente per produrre pigmenti, rivestimenti e stabilizzanti per materie plastiche - è una sostanza cancerogena:  i composti del cadmio Oltre a danneggiare i reni causano anche osteoporosi e osteomalacia.  Nel caso dei bicchieri di Shrek, il cadmio contenuto del disegno potrebbe facilmente passare dalle mani dei bambini alla bocca.
In tutto sono stati prodotti, made in China, 12 milioni di bicchieri, di cui 7 milioni già venduti nel mondo, ma appunto non in Italia, altri 5 ancora nei magazzini.

s.golfari

© riproduzione riservata

Tags