Mercoledì 22 Settembre 2010

Ilary Blasi: «In tv Vespa mi chiese
perchè mi ero messa i pantaloni»

ROMA «L'unica volta che sono andata in trasmissione da lui, mi ha salutato dietro le quinte prima della registrazione, dicendomi: «Perché sei venuta in pantaloni, non potevi mettere la gonna?»...». Così Ilary Blasi, showgirl e moglie del calciatore romanista Francesco Totti, sul nuovo numero del settimanale «Chi», ricorda le parole che le disse alcuni anni fa Bruno Vespa, finito ora nel mirino delle Iene dopo il suo apprezzamento sul décolleté di una scrittrice, Silvia Avallone, alla premiazione del premio Campiello. Un`inviata del programma di Italia 1 condotto dalla Blasi aveva provato a fare lo stesso con Vespa, fermandolo per strada, ma lui l'aveva allontanata. «Ha avuto una reazione di stizza del tipo «Io posso e tu no»...», conclude la Blasi.
«C'è la tendenza a credere che «Porta a Porta» sia una trasmissione dove è quasi un obbligo presentarsi in abito da cerimonia. Crepet preferisce venire in pullover e, quando invitiamo una show girl, ci viene naturale pensare ad un abbiglimento sbarazzino». Questa la replica del conduttore di «Porta a porta» Bruno Vespa a quanto detto da Ilary Blasi al settimanale «Chi». Poi, Vespa ha aggiunto sarcastico: «Evidentemente, sbagliavamo. Mi dispiace, perciò, di aver procurato a Ilary Blasi una lacerazione durata molti anni. Se ho misurato male il suo senso dello humour ne faccio pubblica ammenda».

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags