Lunedì 01 Novembre 2010

Valeria Marini: voglio un figlio
"Anche senza un compagno"

ROMA - "Un figlio? Certo che lo voglio e lo farò a tutti i costi. Anche se non avrò nessuno al mio fianco".
Lo assicura Valeria Marini dalle pagine del settimanale Gente. La soubrette, diventata stilista e ora produttrice cinematografica, ha presentato al Festival del film di Roma 'I want to be a soldier'. per la regia di Christian Molina. "È una pellicola di spessore, che tratta un argomento importante, quello dell`incomunicabilità tra il mondo dei ragazzi e quello adulto, dei messaggi violenti con cui i media tempestano i giovani, e del pericolo che la loro eccessiva indipendenza e solitudine possa spingerli verso strade sbagliate".
Grazie forse anche alla sensibilità della pellicola, la Marini sta pensando di vivere la maternità in prima persona. "Certo, per fare un figlio sarebbe meglio essere in due, la vita è sacra la famiglia importante. Ma ho visto Jennifer Aniston nel suo ultimo film, lei lo fa da sola, in provetta. Le vie del Signore sono infinite", ha concluso la showgirl.

u.montin

© riproduzione riservata

Tags