Giovedì 30 Dicembre 2010

A Mentana, Padellaro e Vespa
il «Saint-Vincent di giornalismo» 

SAINT-VINCENT (AOSTA) Sono Enrico Mentana, direttore del telegiornale de «La 7», per la sezione «televisione», Antonio Padellaro, fondatore e direttore de «Il fatto quotidiano», per la sezione «carta stampata», e Bruno Vespa, conduttore di «Porta a Porta» su Rai1, «giornalista che distinguendosi con la propria attività ha contribuito al prestigio della categoria», i vincitori dell'edizione 2010 del «Premio Saint-Vincent di giornalismo» che venerdì 21 gennaio saranno ricevuti al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nell'ambito della «Giornata dell'Informazione».
Altri due riconoscimenti speciali verranno inoltre assegnati a Mario Lenzi, ex direttore dei giornali locali del gruppo «L'Espresso», per quanto riguarda «il premio alla carriera» per l'innovazione, la dignità e la valorizzazione del giornalismo regionale e locale, e a Mario Guastoni, caporedattore di «Revue Politique et Parlementaire» e dirigente del sindacato francese dei giornalisti, definito dalla giuria «esponente autentico del giornalismo francofono a forte vocazione italiana ed europea».
La cerimonia di consegna dei premi si terrà a Saint-Vincent, in Valle d'Aosta, in una data ancora in fase di definizione.

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags