Mercoledì 05 Gennaio 2011

Il 90% degli americani ritiene
la propria alimentazione sana

NEW YORK Nove americani su dieci sostengono che la propria alimentazione sia sana, nonostante i due terzi della popolazione non consumi quantità sufficienti di frutta e legumi. Secondo un sondaggio della rivista «Consumer Report» effettuato a novembre su un campione di 1.234 adulti, il 52,6% degli intervistati considera la propria alimentazione «piuttosto sana», il 31,5% «molto sana» e il 5,6% «estremamente sana».
Il 43% degli intervistati ha tuttavia ammesso di bere almeno una bibita o un'altra bevanda zuccherata al giorno, mentre solo una persona su quattro ha dichiarato di cercare di limitare il proprio apporto di zuccheri e grassi.
«Gli americani hanno la tendenza a darsi dei buoni voti per quanto riguarda l'alimentazione», spiega Nancy Metcalf di «Consumer Report», «ma quando gli si chiede quale sia il loro consumo di bibite, grassi, frutta e legumi ci si rende conto che la loro definizione di alimentazione sana è discutibile».
Secondo l'inchiesta, in un paese dove un terzo degli adulti sono considerati obesi, il numero di persone che calcolano il proprio apporto quotidiano di calorie è molto basso. Se si chiede poi agli americani di indicare il proprio peso, tre persone su dieci lo sottostimano.

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags