Domenica 20 Febbraio 2011

Fotografato in un lago inglese
il mostro cugino di "Nessie"

Ha le classiche tre gobbe del mistero più famoso della modernità, un collo  e un corpo allungati e ricorda in tutto e per tutto un suo "cugino". E' bastato avvistare e riprendere con una macchina fotografica "l'essere" per parlare di un nuovo mostro acquatico, parente stretto di "Nessie".

La misteriosa creatura simile a quella di Loch Ness è stata fotografata da due informatici che si trovavano in gita con alcuni colleghi sul lago di Windermere, nella contea di Cumbria.

La testimonianza ricalca quelle registrate nei decenni a Loch Ness. "Ho pensato fosse un cane. Poi ho realizzato che era molto più grande e che si muoveva velocemente", ha dichiarato al Daily Mail Tom Pickles, che si trovava su un kayak in compagnia della collega Sarah Harrington quando ha avvistato la strana bestia.

Secondo il racconto fornito dai due, "Bownessie" - così è stato battezzato il cugino di Nessie, ovvero il celebre mostro scozzese - sarebbe grande quanto tre automobili, avrebbe una pelle simile a quella di una foca, ma una strana fisionomia gobbuta. "Era come un gigantesco serpente, ci ha spaventati tutti", ha detto la donna.

Ma come per il più celebre "cugino" non mancano i dubbi. E i primi ad avanzarli è proprio lo stesso Daily Mail, secondo il quale potrebbe essere una bufala organizzata per incrementare il turismo nell'area. Infatti sarebbe l'ottava volta che Bownessie viene avvistato nel lago dagli anni Cinquanta, ma fino ad ora non era stato mai fotografato.

u.montin

© riproduzione riservata

Tags