Sabato 05 Marzo 2011

Stilista insultata su Twitter
430 mila dollari da Courtney Love

Courtney Love ha accettato di pagare 430.000 mila dollari per mettere parola fine alla causa legale per diffamazione che le era stata intenta dalla stilista Dawn Simorangkir, dopo che la cantante l'aveva offesa pubblicamente attraverso il social network Twitter.

La controversia ha avuto inizio nel 2009, quando la designer ha accusato Love di non aver rispettato i termini di un contratto e non averle pagato i 4.000 dollari che le doveva. Come risposta, Love ha pensato di inviare dei messaggi tramite Twitter in cui diffamava la stilista: "Simorangkir è una brutta ladra, bugiarda e dai facili costumi", oltre a un'infinità serie di insulti. Inevitabilmente la donna le ha fatto causa, affermando che i commenti della moglie del defunto Kurt Cobain avrebbe danneggiato la sua attività.

Le parti si sarebbero dovute incontrare in tribunale lo scorso mese, ma l'udienza è stata rimandata quando i legali di Love si sono dimostrati inclini a un patteggiamento. "La cifra dice tutto," ha affermato l'avvocato di Simorangkir, Bryan Freedman, all'Hollywood Reporter. "I suoi commenti diffamatori e riprovevoli erano completamente falsi, e 430.000 dollari è un modo abbastanza significativo per dire "mi dispiace". Si spera che, dopo questo disastro, la penna, la lingua e i messaggi su Twitter della signora Love siano guidati dalla moderazione".

u.montin

© riproduzione riservata

Tags