Martedì 08 Marzo 2011

Dylan Dog: 25 anni
celebrati a Milano

MILANO - Venticinque anni d'indagini da incubo. Ufficialmente il compleanno di Dylan Dog cadrà il prossimo ottobre. Milano però celebrerà l'anniversario il 10 marzo all'interno di Horror & Motion, rassegna cinematografica dedicata al genere horror, realizzata con il sostegno della Provincia, e "antipasto" di Cartoomics, il Salone del Fumetto, la mostra-mercato che prenderà il via il giorno successivo.
Dylan Dog è stato l'ultimo grande fenomeno di massa del
fumetto e merita una celebrazione speciale. Filippo Mazzarella, curatore dell'evento, spiega: "Il suo successo sta nell'essere un eroe fuori dagli schemi: si confronta con il mondo delle tenebre ma è pieno di fobie, rifugge le mode, detesta il cellulare. E,ovviamente, ha una fascino irresistibile tra le donne. Ma il grande valore delle storie dell' 'indagatore dell'incubò  sta nel far ricordare  far ricordare a tutti che il mondo è fatto da ben altri orrori".
Il Dylan Dog Day sarà quindi il cuore di una rassegna tutta dedicata a mostri, vampiri e zombie che animerà il centro congressi  della Provincia di Milano da oggi, 8 marzo, all'11 marzo.
La giornata sarà l'occasione per esplorare come il personaggio e le atmosfere nate dalla fantasia di Tiziano Sclavi siano state ispirate, e abbiano a loro volta ispirato, la cinematografia. Accanto a proiezioni di film e documentari, autori e sceneggiatori del fumetto edito da Bonelli prenderanno parta a una tavola rotonda, insieme ad alcuni ospiti d' eccezione, come il critico cinematografico Paolo Mereghetti, lo scrittore Andrea Pinketts e  Federico Zampaglione dei Tiromancino, che, nella sua seconda veste di regista horror, presenterà al pubblico il suo "Shadow".

s.golfari

© riproduzione riservata

Tags