Giovedì 10 Marzo 2011

Altri guai per Spider-Man:
nuovo rinvio per il musical

WASHINGTON Non c'è pace per l'arrivo dell'Uomo Ragno a Broadway: slitta ancora la prima dell'ultramilionario musical «Spider-Man: Turn Off the Dark», prevista il 15 marzo. Si tratta dell'ennesimo rinvio, il quinto da dicembre, per uno show musicato da Bono Vox e costato già oltre 65 milioni di dollari. Oggi è scoppiato il conflitto tra la produzione e la regista, Julie Taymor, che secondo alcune indiscrezioni sarebbe sul punto di mollare tutto, in segno di protesta.
A dicembre furono un paio di incidenti gravi ai danni degli attori a bloccare la messa in scena. Oggi invece è scoppiato il caso della regista a cui non sarebbe andata giù la scelta di essere affiancata da un team di creativi per rivedere il testo e le musiche. Si è aperta una trattativa che sta coinvolgendo direttamente anche il leader degli U2. Secondo il capo dei critici teatrali del New York Times, Ben Brantley, «Spider-Man: Turn Off the Dark» potrebbe diventare «tra i peggiori flop della storia del musical americano».

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags