Martedì 05 Aprile 2011

Ban, sopravvissuto allo tsunami
Padrona: non ci separeremo più

Davvero un lieto fine per il cane sopravvissuto allo tsunami e miracolosamente ritrovato alla deriva su un'isola di detriti dopo tre settimane dalla catastrofe in Giappone. La bestia infatti ha ritrovato anche la sua padrona, che lo ha riconosciuto dalle immagini del salvataggio trasmesse in televisione.

La padrona e il suo fido animale, Ban, di due anni, si sono "riabbracciati" nel centro di accoglienza per animali cui l'animale era stato affidato dopo il ritrovamento. "Non ci separeremo mai più", ha detto commossa la padrona, di cui non sono state rese note le generalità.

Il cane era stato ritrovato venerdì scorso dalla guardia costiera giaponese durante le perlustrazioni in elicottero delle numerose isole di detriti alla deriva al largo delle coste nordorientali del Giappone. Nel centro - scrive la Bbc- ci sono 19 cani e diversi gatti rimasti orfani dopo il terremoto e lo tsunami dell'11 marzo.

u.montin

© riproduzione riservata

Tags