Lunedì 13 Giugno 2011

Maturità: il 23% sui libri
meno di un'ora al giorno

ROMA Se il timore dell'esame di maturità si dovesse misurare dalle ore passate sui libri potremmo dire che i maturandi 2011 temono la prova meno dei maturandi 2010. Secondo un'indagine condotta, in collaborazione con SWG, da Studenti.it, portale di Banzai leader sul target giovani con 2.604.000 utenti unici mese (Dati Audiweb - Aprile 2011),  tra più di 800 maturandi, il 23% di loro in questi ultimi giorni di ripasso studia meno di un'ora al giorno, il 29% passa sui libri tra le 2 e le 3 ore al giorno mentre il 20% tra le 4 e le 5 ore al giorno. Il 12% studia 6-7 ore, il 5% 8-9 ore circa,  il 2% dichiara di studiarne 10 mentre il 6% ne studia più di 10.
Se quest`anno le percentuali  maggiori sono tra chi studia meno di un`ora al giorno e tra le fasce 2-3 ore e 4-5 ore, l`anno scorso, nello stesso periodo, le percentuali maggiori erano tra chi studiava 2-3 ore (24%), 4-5 (21%) e 6-7 ore (18%). Gli studenti sembrano temere sempre meno l`esame di maturità, complice anche una crescente offerta del web di materiale per studiare, di forum in cui chiedere consigli ad altri maturandi e prof, ad app gratuite che consentono di avere appunti, versioni di latino e consigli anche in mobilità.

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags