Martedì 11 Ottobre 2011

Il bilancio dell'Obesity Day
Grassi mangiando meno frutta

ROMA  L'Obesity Day che si è svolto lunedì a livello nazionale  ha messo in evidenza un quadro sanitario preoccupante.

Il 46% degli italiani adulti è in sovrappeso o obeso. Non va meglio tra i bambini, dove il 34% tra gli 8 e 9 i anni è lontano dal peso forma: oltre 1 milione è in sovrappeso (22,1% del totale) e 400 mila (11,1%) sono obesi, secondo un monitoraggio realizzato dal Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute dell'Istituto Superiore di Sanità.

Coldiretti indica tra le cause una poco corretta alimentazione, tra cui la drastica riduzione  delle quantità di frutta acquistate dagli italiani negli ultimi dieci anni. Il fatto che gli acquisti di frutta e verdura delle famiglie italiane sono passati da 450 chili a famiglia all'anno del 2000 ai 350 chili del 2010, con una riduzione di 100 chili annui rappresenta - sottolinea la Coldiretti - un dato "estremamente allarmante" per la salute degli italiani.

l.barocco

© riproduzione riservata

Tags