Martedì 18 Ottobre 2011

"Iron Man" difende Gibson
«Perdonate i suoi eccessi»

HOLLYWOOD Robert Downey Jr. si lancia in difesa di Mel Gibson. L'attore, premiato venerdì scorso con l'American Cinematheque Award, ha chiesto a Hollywood di «perdonare Mel Gibson e dargli la possibilità di lavorare».


La star di "Iron Man", secondo quanto riporta l'"Express UK" conosce Mel Gibson sin dagli anni Ottanta: «E' un bravo ragazzo e ha un gran cuore» ha dichiarato l'attore durante la conferenza stampa.


Gibson era stato l'unico, all'inizio degli anni Novanta, a difendere pubblicamente Downey Jr. accusato per i suoi continui problemi con l'alcool e la droga. Ora è proprio lui a difendere l'amico di sempre, lanciando un appello ai produttori e registi di Hollywood perché «lo facciano lavorare». «Anche se siete senza peccato - ha affermato l'attore - e se lo siete, siete nell'industria sbagliata, dovete perdonarlo».


Downey Jr. ha poi confessato che «io e Mel abbiamo lo stesso avvocato e frequentiamo lo stesso psicologo. Quando io non potevo essere ingaggiato, lui mi ha proposto un lavoro. Mi disse: "Se accetti questa responsabilità abbastanza a lungo, la tua vita acquisterà significato". Come ha aiutato me, avrebbe potuto aiutare chiunque altro».

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags