Domenica 13 Novembre 2011

William nelle Falkland
La rabbia argentina

BUENOS AIRES Trent'anni dopo, l'ombra della guerra delle Malvine (o delle Falkland) continua a proiettarsi sulle relazioni tra Argentina e Gran Bretagna. La notizia che il principe William è stato assegnato a una base sulle isole contese per completare il suo addestramento da elicotterista suscita la furia argentina.


La Bbc riferisce della reazione argentina spiegando che per Buenos Aires la scelta britannica è «un atto di provocazione» e cita un alto ufficiale dell'esercito , Sebastian Brugo Marco, che dice esplicitamente che il suo paese non può ignorare «il contenuto politico» della missione del giovane principe. A inizio anno il presidente argentino Cristina Fernandez de Kirchner aveva a sua volta denunciato «l'arroganza» di Londra che si ostina a non voler discutere della questione delle isole.


Di tutt'altro tenore la posizione della Royal Air force che per quanto riguarda il principe William parla di una tappa "normale" del suo addestramento negando qualsiasi intento politico nella scelta di assegnarlo proprio a una base sulle Falkand.

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags