Martedì 22 Novembre 2011

Promuove torte su Groupon
Ne deve produrre centomila

Attenti a imopegnavi nelle promozioni di Groupon, l'avventura - o la voglia di fare affari - potrebbe rivelarsi controproducente. Se non peggio.
Così è nato l'incubo Groupon per una fornaia britannica: invece di produrre cento "cupcakes" al mese è stata costretta a sfornarne oltre centomila dopo che migliaia di "cacciatori di affari" del sito di shopping collettivo hanno abboccato all'offerta di uno sconto del 75 per cento sulle sue tortine.

Nel tentativo di far pubblicità alla sua piccola impresa dolciaria "Need a Cake" Rachel Brown aveva deciso di mettere una inserzione-sconto su Groupon: le è andata anche troppo bene al punto che la sua fabbrichetta di dolci ha rischiato il collasso quando 8.500 clienti hanno accettato l'affare costringendola a moltiplicare la normale produzione per mille.

Rachel aveva offerto ai clienti di Groupon il 75% di sconto su 12 cupcakes che usualmente costano 26 sterline. Per far fronte alle ordinazioni record la donna è stata costretta a assumere 25 collaboratori che hanno lavorato fino a notte fonda per soddisfare i clienti.

u.montin

© riproduzione riservata

Tags