Domenica 04 Dicembre 2011

Nel sesso la donna "domina"
E il maschio va in crisi

Addio sesso debole: oggi le donne sono il partner "dominante", guidano le relazioni e gli uomini faticano a tener loro testa.
Lo pensa il 35% dei maschi italiani, mentre il 40% si sente inadeguato a rispondere alle aspettative di chi lo vuole contemporaneamente marito perfetto, amante, buon padre.
Tensioni che si riflettono sulla vita intima: il 70% degli italiani indica in performance non appaganti la causa principale di un legame di coppia insoddisfacente.
Gli esperti riuniti a Milano per il 14esimo congresso europeo della Society for sexual medicine puntano l`attenzione su un nuovo disturbo: l`ansia da "superprestazione", che colpisce il 40% degli italiani.

"Le difficoltà di ordine psicologico riguardano soprattutto i più giovani e possono dare origine a un problema permanente - spiega Francesco Montorsi, professore ordinario di urologia all`Università Vita-Salute San Raffaele di Milano e membro dell`Advisory Board del congresso - Non dobbiamo banalizzarle ma intervenire per evitare che diventino "croniche'". In Italia solo il 17% si rivolgerebbe allo specialista dopo un episodio di disfunzione erettile contro, ad esempio, il 25% dei brasiliani. Secondo l`indagine internazionale, presentata oggi al Congresso, i giovani sotto i 40 anni sono i più restii a confrontarsi: il 25% prova imbarazzo".

u.montin

© riproduzione riservata

Tags